06 mag 2013

arrestato guardiano di Auschwitz

06/05/2013

Arrestato il guardiano di Auschwitz

Fermato a Stoccarda un 93enne
sospettato di aver lavorato come aguzzino nel campo di prigionia
La procura di Stoccarda, in Germania, ha arrestato oggi un uomo di 93 anni fortemente sospettato di aver lavorato come guardiano nel campo di concentramento di Auschwitz tra il 1941 e il 1945. 
Entro i prossimi due mesi l’uomo sarà incriminato per concorso in omicidio delle vittime del lager, ha spiegato all’ANSA la procuratrice Claudia Krauth.  

L’identità dell’arrestato non è stata resa nota, ma la procuratrice Krauth non ha smentito che si tratti di Hans Lipschis, al quarto posto nella lista dei dieci criminali nazisti ancora in vita più ricercati dal centro Simon Wiesenthal. Solo recentemente alcuni giornalisti avevano scoperto che il presunto ex nazista viveva tranquillamente in Germania da oltre trent’anni. 

Il sospettato, giudicato da un medico sufficientemente in salute per la carcerazione, si trova ora in custodia cautelare. L’uomo è stato prelevato direttamente dalla sua abitazione, perquisita dagli inquirenti 

-----------------------------------------------------------------------------
fonte: LA STAMPA
 
 ****************************************************
*************************************************



la notizia di "ieri"
Oggi 6 Maggio del 1961 il leader DC Segni è eletto Presidente della Repubblica con i voti determinanti del MSI.
 

1 commento:

  1. auschwitz. Credo di aver letto almeno una quarantina o forse più di libri sui campi di sterminio e in particolare su questo. Volevo capire...beh devo dire che non ci sono riuscita, non ho capito come tutto questo sia potuto accadere. Ma non lo vedo purtroppo come un pezzo del passato che mai ritornerà, anzi credo che sia estremamente facile che si ritorni in una situazione del genere...non riesco neanche a descriverla...dolore, tremendo. A volte penso egoisticamente che non avrei dovuto scavare così a fondo, ma poi mi fermo e penso che invece ho fatto bene. Non si deve ignorare, nel senso di non conoscere.

    RispondiElimina

commentate ma soprattutto leggete e diffondete quando lo ritenete giusto e conforme al vostro pensiero..