01 dic 2011

Video Rai.TV - Documentari - E poi venne il silenzio

Video Rai.TV - Documentari - E poi venne il silenzio


Mad vi invita al...cinema... Io ho avuto la fortuna di vedere questo film con la mia famiglia, i protagonisti e il regista in uno splendido e utile due giugno..
so che qui sul mio blog non sarà la stessa emozione ma...se avete un po' di tempo guardatelo, vi farete un regalo e lo farete anche a chi questa storia l'ha vissuta sulla sua pelle..
buona visione


serena

4 commenti:

  1. Una lunga vacanza di resistenza...Il titolo da solo basta a suggerire la bellezza del tuo blog:).
    Qualche settimana fa mi trovavo in terra d'Emilia, prima a Bologna poi a Ferrara.
    Lì fra tante biciclette ed un passato ancora vivo ho girato un video ed ho scattato molte foto a quei volti protetti da una teca in vetra.Quei volti fra tanta gente che sorrideva ed un albero di natale grandissimo in allestimento.
    Le voci sembravano confuse ma tutto sembrava emergere...quei volti erano ancora lì.
    Ancora presenti.
    Guarderò questo documentario...grazie per averlo postato.

    http://farm5.static.flickr.com/4009/4411416466_64dc08af75.jpg

    un bacio grande ;)
    PS: Son riuscita a realizzare il mio primo post sul nuovo blog eheh..Ti aspetto nella mia "Stanza".

    RispondiElimina
  2. me lo guardo subito subito allora!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Elena Muti: è un piacere ritrovarti qui tra i miei compagni di viaggio...credo di capire quello che hai provato di fronte a quella teca... il passato ci parla più chiaramente di quello che noi crediamo..
    Spero davvero che tu lo guardi, è prezioso...io me lo son rivisto oggi...e ci ritrovo volti di persone che ho conosciuto, come la partigiana Didala che racconta la sua Sant'Anna con la sua collana di perle, elegantissima come sempre, vicina al ritratto di suo marito Chittò... morto giovanissimo per mano dei tedeschi...
    Ora sono col portatile e lo so usare poco, ma appena sto meglio guardo le tue foto (non mi si apre il link direttamente..scusa!!9

    RispondiElimina
  4. Ciao Giorgia, mi fai contenta! anche se è molto triste credo che ci faccia bene ascoltare queste persone...famme sapere poi..
    bacio

    mad

    RispondiElimina

commentate ma soprattutto leggete e diffondete quando lo ritenete giusto e conforme al vostro pensiero..